Furlan Margherita

Margherita Furlan, giornalista indipendente, co-fondatrice di pandoratv.it. Impegnata nello smascherare le bugie e la propaganda dei media mainstream, si occupa di politica interna ed estera, con un occhio di riguardo al Medio Oriente. Collabora con numerosi testate giornalistiche on line, tra le quali Saker Italia.

Chi sono

Margherita Furlan, giornalista indipendente, co-fondatrice di pandoratv.it. Impegnata nello smascherare le bugie e la propaganda dei media mainstream, si occupa di politica interna ed estera, con un occhio di riguardo al Medio Oriente. Collabora con numerosi testate giornalistiche on line, tra le quali Saker Italia.

Mojahedin-e Khalq (MEK):  dietro alla richiesta del rispetto dei diritti umani in Iran c’è dell’altro
Autore
Pubblicato in

Mojahedin-e Khalq (MEK): dietro alla richiesta del rispetto dei diritti umani in Iran c’è dell’altro

Ad Ashraf-3 – così si chiama il nuovo Quartier Generale della Resistenza Iraniana, in Albania – il Consigliere per la Sicurezza informatica della Casa Bianca, Rudy Giuliani, ha sostenuto il MEK come “valida alternativa al regime del terrore che da 40 anni opprime l’Iran” e ha definito Maryam Tajavi “l’unica vera rappresentante del popolo iraniano”.  […]

Linea dura dell’Iran: schiacciato dalla “Troika del Male” si arricchirà con la produzione di uranio
Autore
Pubblicato in

Linea dura dell’Iran: schiacciato dalla “Troika del Male” si arricchirà con la produzione di uranio

Le riserve di uranio arricchito dell’Iran hanno superato il limite di 300 kg stabilito nell’accordo sul nucleare del 2015. Dopo l’annuncio del 1 luglio, da parte del ministro degli Esteri iraniano, Mohammad Javad Zarif, in queste ore arriva la conferma dall’Agenzia internazionale per l’energia atomica. Il prossimo passo sarà quello di aumentare il grado di […]

Colpo di stato: dove sta andando l’Etiopia?
Autore
Pubblicato in

Colpo di stato: dove sta andando l’Etiopia?

Sei morti eccellenti, tra cui il generale che si ritiene a capo dell’operazione, Asamnew Tsige. È l’unica certezza che resta del fallito colpo di stato in Etiopia, avvenuto nella notte tra sabato 22 e domenica 23 giugno. Le dinamiche, al contrario, non sono ancora del tutto chiare, come non è agevolmente identificabile la portata degli avvenimenti, ridimensionati dal governo in […]

Stefano Sylos Labini: l’Italia stretta dai vincoli europei
Autore

Stefano Sylos Labini: l’Italia stretta dai vincoli europei

“In questo momento una procedura per debito è giustificata”. La lettera inviata a Bruxelles dal presidente del Consiglio italiano, Giuseppe Conte, non basta a smuovere le convinzioni del commissario agli Affari economici dell’Ue, Pierre Moscovici. Secca la risposta del premier: “Quello che è scritto nella lettera non vuole dire che non rispettiamo i vincoli attuali, ma il nostro candidato ideale alla presidenza della Commissione Ue è […]

“L’Italia non è la Cenerentola d’Europa”. Intervista all’on. Pino Cabras
Autore
Pubblicato in

“L’Italia non è la Cenerentola d’Europa”. Intervista all’on. Pino Cabras

Le elezioni europee sono oramai concluse e i giochi sono quasi fatti. Il 2 luglio a Strasburgo si terrà la prima plenaria del nuovo Parlamento e gli eurodeputati stanno ufficializzando le affiliazioni ai gruppi parlamentari europei. Per formare un gruppo sono necessari venticinque membri che rappresentino almeno un quarto degli Stati membri dell’Ue. Tradotto: servono alleati provenienti da […]

Taglio alle pensioni d’oro: i retroscena di una riforma arbitraria e punitiva
Autore

Taglio alle pensioni d’oro: i retroscena di una riforma arbitraria e punitiva

Il taglio alle cosiddette pensioni d’oro, o per dirla con Luigi Di Maio “di platino”, è pronto. L’operazione, dapprima annunciata dal M5S in campagna elettorale e successivamente inclusa nel contratto di governo, scatterà a partire dal mese di giugno. La lima dello Stato assottiglierà i trattamenti pensionistici superiori ai 100 mila euro lordi con un […]