Vietri Michele

Michele Vietri, regista, laureato in Storia del Cinema al D.A.M.S. di Bologna. Ha lavorato in RAI nei primi anni 90, come assistente di programma. Sempre negli stessi anni ha fatto l’assistente a G.Tornatore per il doc “lo Schermo a Tre Punte”. E’ anche autore teatrale, attore e musicista. Ha diretto e interpretato spettacoli di vari autori, da Ettore Petrolini a Boris Vian fino alle ultime opere incentrate sul poeta Pier Paolo Pasolini. Ha inciso 5 album di canzoni spaziando sui generi, dalla melodia napoletana alla chanson française, dal jazz al tango. Ha realizzato i seguenti documentari: A CHI TANTO A…

Chi sono

Michele Vietri, regista, laureato in Storia del Cinema al D.A.M.S. di Bologna. Ha lavorato in RAI nei primi anni 90, come assistente di programma. Sempre negli stessi anni ha fatto l’assistente a G.Tornatore per il doc “lo Schermo a Tre Punte”. E’ anche autore teatrale, attore e musicista. Ha diretto e interpretato spettacoli di vari autori, da Ettore Petrolini a Boris Vian fino alle ultime opere incentrate sul poeta Pier Paolo Pasolini. Ha inciso 5 album di canzoni spaziando sui generi, dalla melodia napoletana alla chanson française, dal jazz al tango. Ha realizzato i seguenti documentari: A CHI TANTO A CHI NIENTE (2006), FILM SIN TITULOS (2008), in collaborazione con la Cineteca di Bologna, CARLOFORTE, L'ISOLA DEL TEMPO prodotto e distribuito da France 3. Nel 2018 h realizzato il documentario TENK Iù GLOBALIZESCION (come morire di libero mercato)

Cultura: il potere censura chi non condivide la stessa ideologia
Autore
Pubblicato in

Cultura: il potere censura chi non condivide la stessa ideologia

Il cosiddetto mondo dello spettacolo ha sempre avuto una certa giullaresca accondiscendenza al potere costituito e di conseguenza al suo fardello mediatico. Lavorare in Rai ai tempi di Bernabei o, in seguito, ai tempi del “pippobaudismo” significava aderire a uno schema, a un messaggio culturale, a un mainstream ‘istituzionale’. Vigendo una legge non scritta: si […]